Trova il MINI modello più adatto a te!

NUOVA MINI FULL ELECTRIC

MINI
3 PORTE


MINI
5 PORTE


MINI
CABRIO

MINI CLUBMAN


NUOVA MINI COUNTRYMAN

JOHN COOPER WORKS

UN PO’ DI STORIA

La crisi del Canale di Suez nel 1956 porta ad un aumento dei prezzi dei carburanti. Il pubblico chiede vetture compatte e non troppo assetate e la risposta inglese arriva nel 1959 con la MINI, progettata da Alec Issigonis. Quattro posti comodi in poco più di tre metri di lunghezza e un motore anteriore (come la trazione) trasversale che consente di lasciare all’abitacolo e al bagagliaio l’80% della superficie complessiva del veicolo.

Dal 1965 al 1975 la citycar inglese viene prodotta su licenza e venduta in Italia dalla Innocenti.

Nel 1994 BMW acquista il marchio Rover e comincia a lavorare al progetto di un’erede della citycar britannica.

La seconda generazione della MINI, la prima realizzata sotto la completa egida di BMW, ha debuttato nel luglio 2001. Alla classica versione Hatch e Hardtop, nel 2005 è stata affiancata la versione cabriolet, denominata Convertible, mentre nel 2006 è partito lo sviluppo delle versioni sportive, denominate John Cooper Works, realizzate in Italia da Bertone.

Nel 2007 ha debuttato la terza generazione della MINI. Da questa generazione, MINI torna ad avere una gamma di modelli, dato che, negli anni seguenti ad Hatch/Hardtop e Convertible, si aggiungono la versione familiare Clubman (2008), la Sport Utility Vehicle Countryman (2010), la Coupé (2011) e la Roadster (2012), oltre alle relative versioni John Cooper Works, ora realizzate direttamente dalla divisione sportiva BMW Motorsport.