TRASFORMIAMO I NOSTRI VALORI IN VANTAGGI.

L’elettromobilità per BMW è da sempre un pilastro strategico.
Un modo di pensare, ma soprattutto un modo di agire, che ha fatto la storia del brand, determinando la sua innovazione nella produzione di modelli ibridi con basse emissioni, nell’utilizzo di energie rinnovabili e materiali riciclabili nel ciclo produttivo e nell’ampliamento delle infrastrutture destinate alla ricarica grazie al servizio ChargeNow.
L’impegno di BMW è da sempre mostrato in azioni concrete per una mobilità più sostenibile.
Oggi, con i suoi ecoincentivi, BMW TRASFORMA I VALORI IN VANTAGGI.
BMW infatti si impegna ad equiparare l’incentivo statale previsto per chi ha un veicolo da rottamare ed erogherà un contributo aggiuntivo anche qualora il cliente non abbia un veicolo da rottamare. *

Nella seguente tabella riepiloghiamo i contributi stati in base alle emissioni di Co2 g/km e il contributo BMW Group che verrà applicato per equiparare gli incentivi in caso di assenza di rottamazione:

CO2 g/kmContributo Statale con rottamazione veicolo ≤ Euro 4Contributo senza rottamazione Contributo BMW italia (clienti senza rottamazione) Iva inclusa
21-70€ 2.500€ 1.500€ 1.000

Per informazioni potete contattarci al numero 0354199311. 

*Iniziativa valida per tutti gli ordini di BMW Serie 2 Active Tourer Plug-in Hybrid,  Nuova BMW Serie 3-330e e BMW Serie 5 Berlina Plug-in Hybrid con prezzo di listino inferiore a 50.000€ IVA esclusa (61.000€ IVA inclusa) con immatricolazione fino al 31.12.2019. BMW Italia riconoscerà un contributo speciale che sarà pari alla differenza tra il contributo statale in caso di rottamazione di un veicolo ≤ EURO 4 e il contributo statale in assenza di un veicolo da rottamare. 
Faranno fede le emissioni riportate sul libretto della vettura nuova (il numero di grammi di biossido di carbonio emessi per chilometro è basato sul ciclo NEDC). 
L’iniziativa è strettamente legata alla disponibilità degli incentivi statali.